The voice 2018, i finalisti: vogliamo continuare a fare musica

Codice da incorporare:
di Askanews

Milano (askanews) - Maryam Tancredi del team Al Bano, Beatrice Pezzini del team J-Ax, Asia Sagripanti di quello di Francesco Renga e Andrea Butturini per Cristina Scabbia sono i 4 cantanti che si contendono la vittoria dell'edizione 2018 di "The voice of Italy": la finale va in onda in diretta il 10 maggio alle 21.20 su Rai 2 e Radio2, condotta da Costantino della Gherardesca. Negli studi Rai di via Mecenate a Milano i 4 finalisti, con i loro coach, hanno presentato i loro inediti nell'ordine "Una buona idea", "Arriverà l'estate", "Gravità" e "La risposta". I ragazzi ci hanno raccontato cosa ha rappresentato questa esperienza per loro e cosa si aspettano dalla finale."Finora l'ho vissuta con ansia, cercherò di dare il massimo e di essere me stessa, portando avanti tutto quello che ho dentro per farlo arrivare al pubblico" ha detto Maryam."Mi aspetto soprattutto di divertirmi e di fare dei bei pezzi, poi quello che sarà sarà, se è destino, sennò va benissimo così mi sono divertita" ha aggiunto Beatrice.Cosa vedono nel loro futuro."Spero solo di non essere una meteora in questo mondo veloce e rapido, poi scrivere magari un album" ha detto Andrea."Io scrivero e continuerò a scrivere sempre" ha detto Asia.Nell'ultima puntata ci sono due ospiti: Mihail, numero 1 in classifica con il singolo di debutto "Who you are" e Betta Lemme che canta il tormentone "Bambola". Ad aprire la serata la canzone "Wake me up", tributo al deejay svedese Avicii, appena scomparso: i finalisti si esibiscono in duetto con il coach in interpretazioni di cover e con il brano inedito. Il verdetto finale spetta al televoto, il vincitore si aggiudica un contratto con Universal Music.