'Statue', torna Massimo Marches

'Statue', torna Massimo Marches
di Ansa

(ANSA) - BOLOGNA, 13 OTT - Anticipato dal singolo 'Estate perduta', è disponibile da oggi in cd o nei digital store 'Statue' (Alman Music/Self), nuovo album del cantautore riminese Massimo Marches. Come autore e chitarrista, in studio e dal vivo, ha lavorato negli ultimi anni con numerosi artisti, da Filippo Graziani nel 2014 al Premio Tenco, allo scorso festival di Sanremo a fianco di Braschi. Prodotto e realizzato dallo stesso Marches, a sette anni di distanza dal primo 'Le stagioni di un tempo', 'Statue' è un album cantautorale, incentrato sulla voce e sulle sonorità acustiche principalmente presentate da un combo di chitarra, pianoforte e violoncello. Nel lavoro trovano spazio anche episodi strumentali, con la presenza agli archi di Gionata e Andrea Costa (Quintorigo) diretti da Federico Mecozzi, già violino a fianco di Ludovico Einaudi. Tra gli ospiti anche Filippo Malatesta, che duetta con Marches nella cover della sua 'Meteo', il Duo bucolico e Braschi in 'La forma della star', e Andrea Amati, che firma 'Altrove'.