Scartati, ripescati e poi vincitori di X-Factor 10: la parabola incredibile dei Soul System

I Soul System
I Soul System
di Cinzia Marongiu   -   Facebook: Cinzia su Fb

Selezionati, scartati, ripescati solo grazie alla rinuncia di altri e infine vittoriosi. Senza mai sbagliare un colpo. La parabola dei Soul System, vincitori senza se e senza ma della decima edizione di "X-Factor", ha dell'incredibile. In pochi scommettavano sulla loro vittoria alla vigilia della serata-evento in diretta dal Forum di Assago confezionata da Sky come un vero show musicale internazionale ma, mano a mano, che le esibizioni dei quattro finalisti si succedevano nessuno ha più avuto dubbi. 

Cinque ragazzi, quattro di colore e uno bianco, tutti italiani, a dimostrare che il nostro Paese almeno nella musica sa guardare avanti, volgendo lo sguardo alla società multietnica nella quale viviamo e nella quale confini e muri alzati sembrano sempre più anacronistici. Confini soprattutto che non esistono quando si sente il loro sound, un misto di hip hop, soul e r&b. Una musica internazionale che per una volta riusciamo a fare noi in Italia e non a importare dall'estero.

Ma chi sono i Soul System? Sono cinque ragazzi italiani di cui quattro di origini ghanesi, tutti nati e cresciuti tra Verona e Brescia: Leslie (26 anni), Samuel (28), Alberto (37) David (23) e Joel (26). La loro forza è l’energia e la simpatia che sprigionano sul palco. Il loro inedito è "She’s Like a Star" scritto da A. Filippelli, N. Bismarck, S. Junior e A. Joel e non c'è dubbio che sia destinato a scalare le classifiche.

Con loro vince anche il giudice Alvaro Soler, che, dopo averli scartati, ha avuto il merito di ripescarli e ora anche di averli scelti per accompagnarlo nella sua prossima tournée. 

Niente da fare invece per gli altri finalisti: la sexy rapper Roshelle e gaia portate da Fedez ed Eva, in forza nel team di Manuel Agnelli. Per il resto, lo spettacolo offerto dal talent condotto da Alessandro Cattelan è stato ricco di momenti emozionanti e di ospiti di altissimo livello, come i One Republic, Luciano Ligabue e Giorgia.