Fondazione Bocelli: la nostra musica per aiutare i terremotati

Codice da incorporare:
di Askanews

Roma, (askanews) - La ricostruzione della scuola di Sarnano realizzata dalla Andrea Bocelli Foundation con Only the Brave Foundation, in provincia di Macerata, andata distrutta dal terremoto dello scorso anno, è solamente una delle tante attività benefiche che la ABF Bocelli Foundation porta avanti dal 2011. La moglie e manager del tenore, Veronica Bocelli, vicepresidente della Fondazione, racconta ad askanews gli obiettivi e i progetti della Fondazione:"Quando chiedono ad Andrea come mai è nata la Fondazione, rispondiamo che siamo dalla parte del mondo fortunato e non ci possiamo dimenticare che abbiamo la possibilità di aiutare gli altri, e diventa un dovere aiutarli. Quando abbiamo deciso di creare la Fondazione, Andrea ha chiamato a raccolta le persone care, gli amici"."Le attività della Fondazione si sviluppano in due rami differenti: uno più legato alla tecnologia, in un progetto con MIT di Boston con lo sviluppo di un device per ipovedenti e non vedenti, ma la parte che più ci avvicina al nostro cuore è la parte legata all'empowerment, come una mano sulla spalla, la possibilità che ti viene data nel momento in cui sei in una situazione di difficoltà. Andrea con la Fondazione cerca di mettere la mano sulla spalla a chi ha un talento e grazie a quello può metterlo a frutto".L'Istituto 'Giacomo Leopardi' di Sarnano è stato ricostruito grazie all'impegno della Andrea Bocelli Foundation e della Only The Brave Foundation di Renzo Rosso. Costruito in tempo record di 150 giorni. Una scuola antisismica, ecosostenibile, tecnologicamente avanzata, che può rappresentare il centro strategico dell'intera comunità."Un progetto in aiuto alla comunità, non solo ai bambini che saranno a scuola, poiché la scuola prevede delle aree di laboratori, una palestra, le aule scientifiche, che possono essere utilizzate non solo dai ragazzi della scuola ma dalla comunità intera. Un centro vero e proprio donato a questo paesino di 3.400 abitanti, ancora oggi 1.500 non hanno un tetto e una propria casa".Il prossimo importante appuntamento sarà l'8 settembre, all'Arena di Verona, per continuare a raccogliere fondi e sostenere nuovi progetti. Uno spettacolo guidato da Andrea Bocelli con ospiti internazionali:"La Celebrity Fight Night è un appuntamento importante di raccolta fondi all'interno di questa maratona filantropica in cui tanti donatori, con la loro presenza, supportano la Fondazione. Ci vedrà impegnati l'8 settembre. L'anno scorso al Colosseo ed è grazie all'affetto della gente da casa che si portano a casa i risultati, grazie all'Sms solidale e che con grande gioia posso dire veder poi spesi nella ricostruzione della scuola di Sarnano. Un risultato tangibile e concreto che il vostro aiuto è arrivato a destinazione"."Ancora una volta sarà un progetto italiano, perché nel nostro paese c'è tanto bisogno e quindi è qui che siamo".Per chi fosse interessato sono tanti i modi per aiutare e sostenere i progetti: "I modi per contribuire sono tanti: senza l'economia si va poco lontano, ma alle volte anche il tempo è prezioso. Quello che dico sempre è che c'è uno spazio per tutti. Chi volesse aiutarci può farlo o con sms solidale in occasione delle nostre campagne o andando sul sito andrebocellifoundation.org potendo scegliere di destinare il contributo anche ad un progetto specifico".La Andrea Bocelli Foundation sarà beneficiaria di una serata anche al Foro Italico, organizzata dal Coni, in occasione degli Internazionali Bnl d'Italia, dove musica e solidarietà si intrecceranno nuovamente.