Il duro sfogo di Fausto Leali: "La mia casa saccheggiata e distrutta". Portati via gli oggetti più cari

di Cinzia Marongiu   -

Decisamente un periodo difficile per Fausto Leali. La voce nera della musica italiana, che ha al suo attivo grandi successi come “A chi”, “Ti lascerò” e “Mi manchi”, pochi giorni fa aveva raccontato dell’intervento chirurgico che ha dovuto subire per rimuovere alcune ernie. Ma ecco che si ritrova protagonista suo malgrado di una brutta disavventura visto che la sua casa è stata saccheggiata e distrutta da una banda di ladri. Il cantante si è lasciato andare a un duro sfogo sulla sua pagina Facebook. "Torni a casa e ti accorgi di questo ... 4 uomini slavi che ti distruggono una casa, la tua dimora dove dovresti sentirti protetto e ti sottraggono tutto quello che hai costruito negli anni ... compresi tutti i miei premi e dischi d'oro vinti durante i miei anni di carriera".

Le immagini della casa di Fausto Leali saccheggiata dai ladri.

Migliaia di commenti da parte dei fans

Queste parole sono state postate anche su Twitter accompagnate dalle immagini del suo appartamento sottosopra. "Ti portano via tutto  Che tristezza!!!!". Fausto Leali che vive a Lesmo (in provincia di Monza) è stato sommerso da migliaia di commenti di solidarietà da parte dei suoi fan, ma anche di rabbia che si è sfogata contro gli autori del crimine: c'è chi racconta di aver vissuto esperienze simili, chi si scaglia contro i "maledetti bastardi" e anche contro "chi ci governa" che "invece si pensare a noi italiani pensa a come affossare di più l'Italia con lo Ius Soli". "Qui non c’entra essere famosi o no. Siamo tutti in pericolo",  ha commentato lo stesso cantautore, che qualche settimana fa era stato protagonista dell’ultimo concerto dei redivivi Decibel.