Emma Marrone: "Parlo del sesso perché fare l'amore fa bene anche a noi donne"

l'odio in rete, il suo impegno eventuale ad "Amici", il testo esplicito di "Effetto domino", l'emozione del palco: videointervista alla cantante salentina che con "Essere qui" si è già aggiudicata il disco d'oro

Codice da incorporare:

Prima di salire sul palco sembra quasi una condannata a morte: tesa, concentratissima, lo sguardo un po’ triste. O forse è solo la paura. Poi, però, come inizia la musica si trasforma. E la tensione e la concentrazione si trasformano in energia e grinta: il microfono è tutt’uno con la bocca, la voce sale dal cuore. Emma Marrone veleggia da dieci anni di successo in successo: l’affermazione ad “Amici”, la consacrazione a Sanremo, i tour, le collaborazioni eccellenti, i duetti, i dischi di platino. Eppure alza sempre di più l’asticella. Quella della sua inquietudine, di chi canta per vivere, di chi non si adagia sulle folle di fan adoranti ma a se stessa chiede sempre di più. Così ha fatto durante Radio2 Live, l’appuntamento con la musica dal vivo nel “tempio” di via Asiago dove i ragazzi e le ragazze che già conoscono a memoria il suo nuovo disco, la attendevano dalle prime ore del mattino.

Odio in rete: le mie istruzioni per l'uso

Tiscali.it l’ha intervistata poco prima del concerto: il sesso raccontato in maniera esplicita e con un filo di ironia nel suo nuovo singolo “Effetto domino” (“diciamolo una volta per tutte che fare l’amore fa bene anche a noi donne”), l’autoscatto in musica del suo album “Essere qui”, già disco d’oro, le istruzioni per l’uso su come reagire all’odio in rete affrontato in “Malelingue”, i suoi prossimi eventuali impegni con “Amici”. Ecco cosa ci ha risposto.

Il tour nei palasport

A maggio Emma tornerà dal vivo nei principali palazzetti dello sport d’Italia con “Essere qui Tour” (prodotto e organizzato da F&P Group). Queste tutte le date: il 16 magggio al Pala Lottomatica di ROMA, il 18 maggio al Mediolanum Forum di Assago-Milano, 19 maggio al Pala Alpitour di Torino, il 21 maggio alla Kioene Arena di Padova, il 23 maggio al Nelson Mandela Forum di Firenze, il 26 maggio al Pal’Art Hotel di Acireale – Catania, il 28 maggio al Pala Partenope di Napoli.