Teatro indipendente al Roma Fringe Fest

Teatro indipendente al Roma Fringe Fest
di Ansa

(ANSA) - ROMA, 9 AGO - Oltre 150 appuntamenti tra prime italiane e internazionali. Cinquanta compagnie e 98 spettacoli tra nuove drammaturgie, performance, stand up comedy, provocatori riadattamenti di classici, teatro civile e visual. Torna così, dal 26/8 al 17/9, il VI Roma Fringe Festival, vetrina internazionale del teatro indipendente, a Villa Mercede con il patrocinio del World Fringe Network di Edimburgo. "Quest'anno - dice il direttore artistico Davide Ambrogi - abbiamo il 90% di nuovi testi, che con taglio civile, ironico o poetico, affrontano la contemporaneità con un occhio particolare a social e immagine. Ma anche storie vere, dal terremoto alla Palestina". Tra i titoli, Sic transit gloria mundi del pluripremiato Alberto Rizzo, con l'inventatissima storia della prima donna che sarà eletta Papa; Syrius, sul conflitto in atto di Karen Killeen e Romana Testasecca; Alfredino - l'Italia in fondo a un pozzo di Fabio Banfo e Serena Piazza; e il collettivo Da Otello, con il dramma di Shakespeare tra i tavoli di un'osteria.