Più libri, biblioteche senza risorse

Più libri, biblioteche senza risorse
di Ansa

(ANSA) - ROMA, 1 DIC - 0,63 euro per cittadino per l'acquisto di nuovi libri nelle biblioteche pubbliche in Italia, 0,68 euro per quelle scolastiche: le biblioteche sono uno degli elementi fondamentali per la diffusione del libro e della lettura, ma nel nostro Paese la situazione è lontanissima dai 760 milioni di sterline di investimento per quelle pubbliche inglesi. E biblioteche senza risorse rappresentano una delle motivazioni dei bassi indici di frequentazione: il 24% in Italia (ma una indagine AIE colloca questa percentuale al 12%), contro il 74% di Svezia, 47% del Regno Unito, 45% di Olanda, 33% di Francia e Spagna (Fonte: European Commission, Special Eurobarometer 399, Cultural Access and Partecipation Report, 2013). I dati Istat su chi e quanti, e in quali fasce di età frequentano le biblioteche saranno al centro dell'incontro Investire sì, ma in biblioteche, il 9 dicembre a Più libri più liberi, la fiera nazionale della piccola e media editoria, in programma fino al 10 dicembre al Roma Convention Center La Nuvola.