"Il Nuovo Teatro Sanità di Napoli è un presidio culturale legale"

Codice da incorporare:
di Askanews

Roma, (askanews) - Come già per Gomorra dieci anni fa, Roberto Saviano e Mario Gelardi si uniscono nuovamente nel progetto teatrale "La Paranza dei bambini", che ha debuttato al Piccolo Eliseo di Roma (dove resterà fino al 17 dicembre). Gelardi, esponente del teatro civile italiano, è direttore artistico dal 2013 del Nuovo Teatro Sanità, un teatro nel centro storico di Napoli ospitato in una chiesa settecentesca."Penso che il Nuovo Teatro Sanità rappresenti un nuovo modo di fare cultura, di fare teatro, di fare presidio culturale legale in un posto così complicato e soprattutto noi abbiamo trovato dei talenti in giro, abbiamo aperto le porte e abbiamo detto venite qua. Abbiamo bisogno di voi, non è il contrario. Siamo noi che facciamo teatro che abbiamo bisogno dei ragazzi dei quartieri", ha raccontato Gelardi la sera del debutto de "La Paranza dei bambini" a Roma."A Napoli i teatri si aprono e non si chiudono continuano ad aprirsi c'è una rivoluzione che viene dai tantissimi ragazzi che si sono messi insieme, hanno creato cooperative, la sanità è fatta da giovani cooperative che la mandano avanti. Questo è molto entusiasmante per chi viene da fuori", ha sottolineato.