Emma Dante tra i nomi nuova stagione al Teatro greco di Siracusa

Emma Dante tra i nomi nuova stagione al Teatro greco di Siracusa
di Askanews

Roma, 2 ott. (askanews) - La nuova stagione al Teatro greco di Siracusa prenderà il via il 10 maggio per concludersi l'8 luglio. Il tema sarà "La scena del potere" e verrà declinato attraverso tre nuove produzioni teatrali della Fondazione Inda, le tragedie "Edipo a Colono" di Sofocle ed "Eracle" di Euripide e la commedia "I Cavalieri" di Aristofane. In una stagione proiettata ad aprire all'INDA le porte di una dimensione europea, la Fondazione rispetta l'impegno di portare la grande scena internazionale a Siracusa, con il debutto al Festival di Siracusa di un terzetto di registi la cui notorietà travalica i confini.A dirigere "Edipo a Colono" sarà Yannis Kokkos, regista greco naturalizzato francese. Con Kokkos, che ha diretto nel mondo produzioni d'opera lirica, di teatro musicale e di prosa, tornerà a Siracusa un regista straniero a distanza di 9 anni da quando Krzysztof Zanussi curò nel 2009 la regia di "Medea". "Edipo a Colono" sarà allestita per la quinta volta a Siracusa dopo le edizioni del 1936, 1952, 1976 e 2009.Per "Eracle" sarà invece la terza volta a Siracusa dopo gli allestimenti del 1964 e del 2007. A dirigerla sarà Emma Dante, regista che caratterizza con un linguaggio inconfondibile, personalissimo coraggioso ed intenso la scena europea del teatro contemporaneo. Con Emma Dante la regia di uno spettacolo al Teatro greco di Siracusa viene affidata nuovamente a una donna a distanza di 5 anni dall'"Antigone" di Cristina Pezzoli.La prima assoluta della commedia "I Cavalieri" nel programma delle rappresentazioni classiche al Teatro greco sarà affidata a Giampiero Solari, acclamato regista ed autore di teatro di eventi e di notissimi programmi televisivi, ed eclettico maestro di molti dei più apprezzati comici nostrani. A lui spetta il testimone della sfida iniziata lo scorso anno dal nostro festival per rinnovare il codice della commedia, rinsaldandone il difficile patto con il pubblico di oggi.I traduttori saranno Giorgio Ieranò per "Eracle", Federico Condello per "Edipo a Colono" e Olimpia Imperio per "I Cavalieri"."Pensare in grande, e raggiungere nuovi orizzonti puntando a divenire un'eccellenza riconosciuta a livello italiano ed europeo": è l'ambizione dell'INDA che lancia per la stagione 2018 il 54esimo Festival al Teatro greco di Siracusa.Una stagione disegnata dal commissario straordinario Pier Francesco Pinelli e dal direttore artistico Roberto Andò, il cui incarico è stato rinnovato fino all'agosto 2018, sulla scia del successo della stagione 2017 in cui il Festival ha registrato la presenza record di 140 mila spettatori con un incremento del 17 per cento rispetto al 2016.A partire dal 5 ottobre 2017 saranno disponibili sia online che nella biglietteria di corso Matteotti i biglietti e gli abbonamenti per la stagione 2018 al Teatro greco di Siracusa.