Dopo 2 anni di lavori riapre La Monnaie, il teatro di Bruxelles

Codice da incorporare:
di Askanews

Roma, (askanews) - La Monnaie, il Teatro di Bruxelles celebre in tutta Europa, riapre le sue porte dopo due anni di lavori e ristrutturazione. Lavori iniziati nel giugno 2015 e prolungati a più riprese. Oggi il teatro dell'opera è pronto per accogliere di nuovo il suo pubblico.L'estetica della sala, classica, non è stata modificata e la sua capienza rimane di 1.152 posti. Al contrario, importanti cambiamenti sono stati apportati sul piano delle infrastrutture, come il sistema di ventilazione, le poltrone - pur conservando i medesimi criteri acustici - e un impianto di illuminazione a Led. Smontato anche il sottopalco per consentire l'installazione di quattro ascensori oleodinamici ibridi e a basso impatto acustico.I lavori hanno avuto una ripercussione piuttosto forte sul pubblico, con una perdita di circa il 20% degli abbonamenti in tre anni, ma la nuova stagione registra già un aumento degli abbonamenti del 16% in più rispetto allo scorso anno. La stagione de la Monnaie si apre ufficialmente il 4 settembre con la première di "Pinocchio" di Jo l Pommerat, sulla musica di Philippe Boesmans.