Autobiografia erotica Starnone a teatro

Autobiografia erotica Starnone a teatro
di Ansa

(ANSA) - ROMA, 10 APR - Lei e lui, 20 anni dopo, in un appartamento romano. Non due vecchi amici, ma due sconosciuti che si sono incontrati una volta sola per poche ore 20 anni prima in un furtivo e frettoloso rapporto sessuale. Lui neanche si ricordava di lei fino a quella mail in cui, con linguaggio provocatorio e ammiccante, lo convocava. Così Aristide e Mariella sono uno davanti all'altra, a sette anni dall'uscita in libreria del romanzo di Domenico Starnone, ora con il volto di Pier Giorgio Bellocchio e Vanessa Scalera, nell'Autobiografia erotica che lo stesso scrittore ha ridotto per il teatro, al debutto al Bellini di Napoli dal 17 al 22/4 con la regia di Andrea De Rosa (poi Milano, Genova, Roma). A produrlo, Silvio Orlando e Maria Laura Rondanini con Cardellino, in conclusione di un'ideale trilogia dedicata a Starnone dopo La scuola e Lacci. In scena, dicono gli attori, ''due universi, il maschile e il femminile, a confronto su temi come il rapporto e il rapporto fisico che spesso vedono con punti di vista opposti''