Zurigo omaggia Glenn Close con il Golden Icon Award

redazione

Zurigo omaggia Glenn Close con il Golden Icon Award
di Cinematografo

Glenn Close riceverà il Golden Icon Award al prossimo Festival di Zurigo (28 settembre – 8 ottobre), dove l’attrice americana presenterà anche il suo ultimo film: The Wife.

“Dalla sua accattivante interpretazione di Patty Hewes in Damages alla gloriosa Marchesa de Merteuil ne Le relazioni pericolose di Stephen Frears passando da Alex Forrest (Attrazione fatale) e Crudelia De Mon (La carica dei 101), Glenn Close ha portato la sua straordinaria presenza scenica in tantissimi ruoli memorabili, lungo l’arco di una carriera veramente formidabile”, hanno motivtao i co-direttori del ZFF Nadja Schildknecht e Karl Spoerri in una nota stampa.

Glenn Close ha da poco terminato le riprese di Crooked House, adattamento firmato da Julian Fellow dell’omonimo giallo di Agatha Christie (uscito in Italia col titolo “E’ un problema”). Poco prima aveva girato The Wife, il film che porterà al ZFF, dove dà vita a una femmina alfa sposata con una star della letteratura, per la quale ha sacrificato il suo talento. Finché la scoperta delle infedeltà dell’uomo porteranno il matrimonio a un punto di rottura.