Venezia: Kitano, la Mostra mi ha salvato

Venezia: Kitano, la Mostra mi ha salvato
di Ansa

(ANSA) - VENEZIA, 09 SET - Esattamente 20 anni fa Takeshi Kitano vinse il Leone d'oro con uno dei suoi capolavori, Hanabi e ''posso dire che Venezia ha salvato me e la mia carriera''. Lo dice il grande regista e attore giapponese oggi alla Mostra del cinema con il film di chiusura fuori concorso Outrage Coda, gangster noir crepuscolare sulla yakuza, che conclude la trilogia iniziata con Outrage nel 2010 e proseguita con Outrage Beyond (2012). ''Fino ad Hanabi - spiega Kitano - avevo già fatto una serie di film, ma non venivano considerati, si pensava fossi adatto solo alla stand up comedy o alla televisione. Poi avevo da poco avuto un brutto incidente d'auto e negli articoli su di me in Giappone scrivevano che ero finito. Era un periodo della mia vita in cui ero molto depresso: quando a Venezia ho vinto questo fantastico premio in un lampo ho ritrovato le energie e mi sono rialzato con la voglia di continuare a creare. Senza Venezia non ci sarei riuscito, sono molto grato alla Mostra per il tipo di carriera che ho avuto''.