Tutti a Montefeltro!

redazione

Tutti a Montefeltro!
di Cinematografo

Si svolgerà a Pennabilli (Rimini) dall’8 al 10 dicembre 2017 la terza edizione del MONTEFELTRO FILM SCHOOL FESTIVAL, un appuntamento innovativo e in assoluto l’unico, in Italia, dedicato agli allievi delle Scuole di Cinema internazionali. Una vetrina internazionale dove gli studenti delle Scuole possono mostrare i loro lavori, incontrarsi e confrontarsi, in un luogo particolarmente suggestivo e carico di Storia Cinematografica. A Pennabilli infatti, grazie allo sceneggiatore Tonino Guerra che qui abitava, si sono fermati i più grandi registi del mondo, da Michelangelo Antonioni a Wim Wenders, da Andrej Tarkovskij a Theo Angelopoulos, solo per citarne alcuni.

Gli studenti proporranno le loro opere, che saranno valutate da una giuria internazionale e interamente al femminile presieduta dall’attrice francese MartineBrochard e composta dall’attrice Valeria D’Obici, dalla regista Anna Di Francisca, dalla critica cinematografica/imprenditrice Alida Carcano e dalla sceneggiatrice Monica Zapelli. Le giurate visioneranno i film proposti dai giovani filmmaker, e i lavori migliori verranno premiati con una ricompensa in denaro gentilmente offerta dallo sponsor svizzero Valeur Investments.

Il primo premio, di 2.500 euro, andrà al miglior regista; il secondo – sempre di 2.500 euro –al miglior film innovativo: un contributo che vuole essere un incoraggiamento a continuare a lavorare nel mondo della cinematografia.

Come testimoniato dalle precedenti edizioni, durante il festival i ragazzi avranno inoltre modo di far nascere nuove collaborazioni e rapporti professionali – oltre che umani.

Dopo un’attenta selezione tra oltre 250 opere la direzione artistica del festival – nella persona del regista e sceneggiatore Maurizio Zaccaro e del regista e sceneggiatore Piergiorgio Gay – ha selezionato 28 lavori, tra corti e mediometraggi di fiction, animazione e documentari. La selezione sarà presentata al pubblico gratuitamente durante i giorni del festival per offrire una finestra sul futuro del cinema del domani. I paesi di provenienza di questa edizione del festival sono i seguenti: Germania (con 4 film), Gran Bretagna (3), Olanda (2), Francia (2), Danimarca (2), Romania (2), Israele (2), Belgio (2), Finlandia, Croazia, Polonia, Austria, Ungheria, Russia, Norvegia, Svizzera e Italia.

Il Montefeltro Film School Festival è per importanza la terza manifestazione in Europa dedicata agli studenti delle scuole di cinema, e si affianca ai festival di Monaco e Poitiers. Insieme rappresentano tre appuntamenti strategici per scoprire le nuove tendenze della settima arte.

GLI EVENTI E GLI OSPITI

Anche quest’anno la programmazione del festival prevede incontri con ospiti speciali, a ingresso  libero fino a esaurimento posti, che avverranno presso il cinema teatro Gambrinus di Pennabilli (Via Parco Begni, 3)

La serata d’inaugurazione della seconda edizione del Montefeltro Film School Festival 2017 si svolgerà in compagnia dell’attrice Valeria D’Obici, che l’8 dicembre alle 21.00 leggerà alcuni passaggi dal libro “BLEU” di Maurizio Zaccaro edito da Maggioli Editore, romanzo che racconta due storie parallele ma destinate a intrecciarsi, entrambe segnate dal rapporto dei protagonisti con l’Alzheimer.

Gradito ospite di questa edizione del festival sarà Pietro Bartolo, medico di Lampedusa da anni in prima fila nei soccorrimenti durante gli sbarchi dei migranti provenienti dal Nord Africa. Il 9 dicembre alle 17.00 terrà una lectio magistralis, e alle 21.00 introdurrà la proiezione di Fuocoammare, documentario di Gianfranco Rosi che lo vede protagonista, vincitore dell’Orso d’Oro alla Berlinale del 2016.

Il 10 dicembre alle 21.00 si terrà la cerimonia di chiusura: verranno consegnati i due premi in denaro al miglior regista e al miglior film innovativo. A seguire la produttrice Donatella Palermo (FuocoammareCesare deve morire) introdurrà la proiezione dell’ultimo film dei fratelli Taviani Una questione privata, da lei prodotto.

MONTEFELTRO FILM SCHOOL FESTIVAL è diretto dal produttore, regista e sceneggiatore Maurizio Zaccaro, patrocinato dal Comune di Pennabilli e dell’Associazione Tonino Guerra e realizzato con il sostegno dell’Hotel Duca del Montefeltro, Valeurs Investments e Free Solo. I sottotitoli sono curati da Raggio Verde Sottotitoli.

Il MONTEFELTRO FILM SCHOOL FESTIVAL è una manifestazione eco-sostenibile e animal friendly. Aderisce al protocollo europeo per il cinema sostenibile basato sulle seguenti attività: consumi energetici, trasporti di merci, trasporti di persone, consumi di materiali (carta, plastica, vetro, ecc.), gestione dei rifiuti, catering, coordinamento e comunicazione interna e compensazione.