Sguardi Altrove fa 25

redazione

Sguardi Altrove fa 25
di Cinematografo

Uno sguardo al femminile, forte e audace, nuovo e attuale, che interpreta i conflitti generazionali, internazionali, religiosi e politici raccontando, per immagini, il rapporto tra madri e figlie, tra donne e lavoro, tra soprusi e violenza di genere, utilizzando il mezzo cinema per raccontare e interpretare la più stringente attualità.

Saranno questi i temi, gli omaggi e le tante realtà dal mondo raccontante negli oltre 50 film del 25/mo Sguardi Altrove Film Festival, la manifestazione internazionale dedicata ai linguaggi artistici al femminile, che si terrà  a Milano dall’11 al 18 marzo, principalmente allo Spazio Oberdan e in vari luoghi della città come Fondazione Feltrinelli, Institut Français, Casa dei Diritti e Parlamento Europeo-Ufficio di Informazione Milano.

Il festival organizzato dall’associazione Sguardi Altrove – Donne in Arti Visive è diretto da Patrizia Rappazzo. “Il filo rosso che legherà le sezioni e le attività in programma quest’anno – ha spiegato la direttrice  – sarà “I Talenti delle Donne. L’Arte del Fare”, tematica che mette al centro le donne e la loro capacità di riflettere e fare, in maniera creativa e professionale”.

Cinematografo.