Rueda, star spagnola da black comedy

Rueda, star spagnola da black comedy
di Ansa

(ANSA) - ROMA, 17 MAG - Tanto intensa nei suoi film quanto spiritosa, disponibile e garbata nella vita. Belen Rueda, una delle attrici spagnole più amate tra cinema e tv, dopo tanti ruoli drammatici, fra gli altri in Mare dentro di Alejandro Amenabar (per cui ha vinto il Goya) e The Orphanage di Juan Antonio Bayona, è per la prima volta protagonista di una commedia al cinema con La notte che mia madre ammazzò mio padre di Ines Paris, black comedy premiata al Festival di Malaga che dopo il debutto italiano al Festival del cinema spagnolo a Roma, esce il 18 maggio con Exit Med!a. E' inoltre tra i protagonisti del remake iberico di Perfetti sconosciuti, Perfectos desconocidos di Alex De La Iglesia, in sala in Spagna a fine anno. Lei interpreta Eva, psicologa, versione femminile del personaggio che nel film di Genovesi era recitato da Marco Giallini: "Alex è un regista speciale - spiega l'attrice all'ANSA -. Ha dato al film una direzione molto diversa, portando all'estremo gli elementi di commedia e quelli di dramma".