Rita Rusic barricata in hotel: "Ho lasciato Miami ma ho sbagliato direzione"

Rita Rusic barricata in hotel: 'Ho lasciato Miami ma ho sbagliato direzione'
di Cinzia Marongiu   -

Parla per hashtag, come si usa adesso. Ma il succo delle sue parole è molto chiaro. Anche Rita Rusic e la sua vita dorata in quel di Miami sono state travolte dall'uragano Irma. Lo fa sapere lei stessa con una serie di fotografie che ha pubblicato sul suo seguitissimo account Instagram. Per una volta le immagini che la ritraggono non evidenziano soltanto la sua bellezza dirompente in tacchi a spillo e abiti da soirée. In canottiera bianca, leggings neri e scarpe da ginnastia l'ex moglie di Vittorio Cecchi Gori, produtttrice cinematografica a sua volta, Rita Rusic scrive queste parole: "Scappando da Irma. Uragano, Irma, evacuazione, paura, tristezza, forza estrema del clima".

In pratica Rita Rusic, così come tanti altri residenti a Miami e in Florida ha dovuto lasciare la sua casa al 57esimo piano di un grattacielo ma ha sbagliato direzione. Ecco quanto lei stessa ha dichiarato al Corriere della Sera mentre si trova barricata in hotel con la figlia: "Abbiamo sbagliato, ci avevano detto che era meglio lasciare Miami e che il ciclone si sarebbe diretto verso la costa est, così noi siamo andate ad ovest in macchina. Ma abbiamo sbagliato perché ora pare che qui si scatenerà l'inferno". 

La fuga però era necessaria: "A casa non potevo rimanere, vivo al 57esimo piano, l'altra volta con Wilma si muoveva tutto ed ero soltanto al 17esimo. Una roba spaventosa. Ho visto in tv che le strade del mio quartiere sono tutte allagate, quindi direi che siamo più al sicuro qui in questo hotel di quattro piani con i vetri anti-uragano". Ora comunque l'Uragano Irma pare aver perso gran parte della sua forza ma la paura resta.