Gli Oscar del doppiaggio italiano: i migliori Pannofino e Baggi

Gli Oscar del doppiaggio italiano: i migliori Pannofino e Baggi
di Askanews

Roma, 24 nov. (askanews) - Le migliori voci del cinema e delle serie televisive sono state premiate ieri sera nel corso della nona edizione del Gran Premio Internazionale del doppiaggio che si è svolto all'Auditorium Parco della musica a Roma. Padroni di casa Pino Insegno e Monica Marangoni che hanno diretto la serata in cui sono stati assegnati i riconoscimenti all'industria del doppiaggio che conta in Italia 2.100 professionisti e 90 milioni di euro di fatturato. "Miglior doppiatore protagonista" è stato decretato Francesco Pannofino per il ruolo di Troy Maxson in "Barriere" e "Miglior doppiatrice protagonista" Angiola Baggi per il ruolo di Michele Leblanc in "Elle".Come ogni anno oltre ai doppiatori sono stati valorizzati anche i ruoli dei direttori del doppiaggio, dei tecnici in sala e degli adattatori dei dialoghi, protagonisti dell'eccellenza tutta italiana del doppiaggio.Alla serata, condotta da Insegno e Marangoni con brio e vivacità, tra aneddoti e musica, hanno partecipato anche Massimo Lopez, Christian De Sica, Alex Britti, Anna Safronchik, Alan Sorrenti e Ivan Dalia.Oltre ai migliori doppiatori sono stati premiate anche altre 14 categorie: la statuetta per il miglior film è andata a "La La Land" - Leone Film Group/ 01 Distribution - Rai Cinema, "Miglior direzione di doppiaggio" a Carlo Valli per "Barriere", "Miglior adattamento" a Valerio Piccolo per "Florence", "Miglior film d'animazione" a "Baby Boss" - 20th Century Fox Italy, "Miglior serie tv" a "Westworld" - Sky Atlantic HD, il premio per il "Miglior doppiatore serie tv" è andato a Rodolfo Bianchi per il ruolo di Albert Einstein in "Genius". La "Miglior doppiatrice serie tv" è stata designata Barbara de Bortoli per il ruolo di Carrie Mathison in "Homeland". Il premio "Edizioni d'autore" è andato a "È solo la fine del mondo" - Lucky Red Distribuzione, "Miglior mixage" a Andrea Roversi per "Transformers 5" - SDI Media Italia. Il premio come "Miglior assistente di doppiaggio 2017" è andato a Alessandro Benati e quello per "Miglior fonico di doppiaggio 2017" a Fabrizio Sallusti.Sono stati assegnati anche due Premi alla carriera a Luciano de Ambrosis e Filippo Ottoni. Nel corso della serata anche il pubblico ha potuto scegliere il suo doppiatore e la sua doppiatrice preferita: i riconoscimenti sono stati assegnati rispettivamente a Francesco Pezzulli e Domitilla D'amico.