Ciak d'oro, trionfo "Ammore e malavita" e "Chiamami col tuo nome"

Ciak d'oro, trionfo 'Ammore e malavita' e 'Chiamami col tuo nome'
di Askanews

Roma, 7 giu. (askanews) - I grandi trionfatori dei Ciak d'oro di quest'anno sono "Ammore e malavita" dei fratelli Manetti, che ha ottenuto cinque premi, tra cui quello per la miglior regia, e "Chiamami col tuo nome" di Luca Guadagnino, vincitore di tre riconoscimenti, tra cui quello per il miglior film. La redazione della rivista cinematografica ha anche premiato il musical dei Manetti con il "Ciak d'oro Colpo Di Fulmine", assegnato a Serena Rossi per la sua interpretazione di Fatima.Migliori attori protagonisti dell'anno sono Paola Cortellesi e Antonio Albanese, interpreti della commedia "Come un gatto in tangenziale" di Riccardo Milani. Miglior attore non protagonista è Massimo Ghini per "A casa tutti bene", l'attrice non protagonista a cui è stato assegnato il Ciak è Claudia Gerini per "Ammore e malavita".I lettori della rivista di cinema hanno votato per la categorie principali, mentre i premi delle altre categorie sono stati assegnati da una giuria di giornalisti cinematografici. I critici hanno decretato che il miglior attore non protagonista di quest'anno è Massimo Ghini per "A casa tutti bene", l'attrice non protagonista Claudia Gerini per "Ammore e malavita".Un buon risultato ha ottenuto "Napoli Velata" di Ferzan Ozpetek, che ha ottenuto i premi per la miglior scenografia e i migliori costumi. A "Cuori Puri" di Roberto De Paolis invece sono andati il Ciak-Alice Giovani e il Ciak d'oro per la migliore opera prima. Il premio per la sceneggiatura lo ha vinto "Nico" di Susanna Nicchiarelli.A Luciano Ligabue, ritornato alla regia con "Made in Italy", è stato assegnato il Superciak d'oro dalla redazione, mentre a Maria Carolina Terzi, Luciano Stella e Paolo Del Brocco il Ciak come migliori produttori per "Gatta Cenerentola".