Ai Weiwei racconta i migranti

Ai Weiwei racconta i migranti
di Ansa

(ANSA) - CANNES, 18 MAG - L'artista e militante cinese Ai Weiwei è sbarcato al Mercato di Cannes con il suo ultimo documentario HUMAN FLOW dedicato ai 65 milioni di migranti e rifugiati che negli ultimi anni errano per il mondo alla ricerca di sicurezza e casa lontano dalla propria patria. Un fenomeno mondiale di portata gigantesca che sempre di più trova spazio anche sugli schermi come nel caso dell'appassionato SEA SORROW di Vanessa Redgrave. Per HUMAN FLOW si è del resto mobilitata una distribuzione internazionale "di peso" come Lionsgate, segno inconfutabile che il soggetto - per cinico che sembri dirlo - ha mercato.