Ettore Bassi (foto Ansa) Ettore Bassi (foto Ansa) 
Articoli correlati

"Rex 4", entra in scena il commissario Ettore Bassi

di Emanuele Bigi
Il cane poliziotto più famoso della tv ritorna ad abbaiare, questa volta su Raidue (da venerdì 8 marzo in prima serata) e insieme a una nuova spalla, Davide Rivera, interpretato da Ettore Bassi; purtroppo il commissario Lorenzo Fabbri (Caspar Kapparoni), protagonista delle precedenti stagioni, rimane ucciso. Subentra un moderno braccio della legge, “più glamour e sexy – lo descrive Bassi – ma è anche ombroso e ha delle piccole manie”.
Bassi: "Abbiamo attualizzato Rex" - Abbiamo capito subito, la quarta e la quinta stagione di Rex, ambientate a Roma e coprodotto da Italia e Germania, si distinguono dalle precedenti. “Ci sarà molta più azione e adrenalina, pur mantenendo il tono leggero e da commedia”, afferma Andrea Costantini, uno dei due registi insieme a Marco Serafini, e in un episodio conosceremo anche il lato oscuro di Rex. “Volevamo dare al prodotto un maggior respiro internazionale – aggiunge l’ex attore di Carabinieri – in un certo senso l’abbiamo attualizzato tenendo presente il linguaggio televisivo delle serie americane. Anche per questo è stato scelto Raidue, un canale più giovane rispetto a Raiuno”.
L’eredità persante di una lunga serie conosciuta in tutto mondo - Intanto in Australia, Colombia e in mezza Europa le due stagioni ha ottenuto un ottimo successo, “spero accada lo stesso anche da noi - auspica Bassi – è stata un’esperienza nata con un senso di responsabilità, visto che dovevo raccogliere l’eredità di una lunga serie conosciuta in tutto mondo che da qualche anno viene prodotta in Italia”. Rex infatti risale al 1994 ed era ambientata a Vienna. Da allora “l’abbiamo resa più cruda e attenta a tematiche attuali”, aggiunge Costantini. Come ci si trova a lavorare con un cane? Chiediamo ad Ettore Bassi . “Lavorare con i cani attori è molto meglio che lavorare con gli attori cani, e poi Rex è una star, lui sul set aveva la roulotte con l’aria condizionata io no”.
05 marzo 2013
Diventa fan di Tiscali Spettacoli su FB
Stampa
 
  
 
radioCinema
© Tiscali Italia S.p.A. 2014  P.IVA 02508100928 | Dati Sociali